Ti potrebbe interessare anche...

Da Wikipedia, l`enciclopedia libera.
 
 
L`Agricoltura Biologica è un metodo di agricoltura che considera l`intero ecosistema agricolo, sfrutta la naturale fertilità del suolo favorendola con interventi limitati, promuove la biodiversità dell`ambiente in cui opera.
 
Nella pratica dell`agricoltura biologica sono centrali soprattutto gli aspetti agronomici:
 
la fertilità del terreno viene salvaguardata mediante
  • l`utilizzo di fertilizzanti organici,
  • la pratica delle rotazioni colturali e di lavorazioni attente al mantenimento o possibilmente al miglioramento della struttura del suolo e della percentuale di sostanza organica,
la lotta alle avversità delle piante è consentita solamente con preparati vegetali, minerali e animali.
 
gli animali vengono allevati con tecniche che rispettano il loro benessere e nutriti con prodotti vegetali.
 
L`agricoltura biologica esiste da millenni ed è quella che l`uomo ha sempre utilizzato prima che l`industria chimica inventasse i fertilizzanti azoto fissatori, i fitofarmaci, i semi OGM, le nanotecnologie.

L`agricoltura biologica in Europa è stata regolamentata per la prima volta a livello comunitario nel 1991 con il Reg. (CE) n° 2092/91 relativo al metodo di produzione biologico di prodotti agricoli e all`indicazione di tale metodo sui prodotti agricoli e sulle derrate alimentari. Solo nel 1999 con il Reg. (CE) n° 1804/99 sono state normate anche le produzioni animali.

Nel giugno del 2007 è stato adottato un nuovo regolamento CE per l`agricoltura biologica il Reg. CE n° 834/2007ed il Regolamento di applicazione CE 889/08, che abrogano i precedenti e sono relativi alla produzione biologica e all`etichettatura dei prodotti biologici sia di origine vegetale che animale (compresa l`acquacoltura)
 
Al momento attuale quello biologico è l`unico metodo di produzione agricolo-alimentare normato per legge.
 
 
Quando cambiamo il modo di coltivare il nostro cibo, cambiamo il nostro cibo, cambiamo la società, cambiamo i nostri valori.